AV 9408 Roma Termini-Venezia Santa Lucia in cabina di guida dell'ETR 610-3  - tg-trains.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

AV 9408 Roma Termini-Venezia Santa Lucia in cabina di guida dell'ETR 610-3 

Cab Ride

Roma Termini - Firenze Santa Maria Novella
via DD

Produzione Tg-Trains 2011   DVD 70 minuti   € 25,00

A bordo dell’ETR 610-3 ex Cisalpino ribattezzato nella flotta Frecciargento effettuiamo l’AV 9408 da Roma Termini a Venezia Santa Lucia. La prima parte del viaggio si snoda lungo la Direttissima Roma-Firenze.L’orario in fascia di “morbida” consente al treno di arrivare alla protezione di Firenze con largo anticipo, talvolta anche non sfruttando appieno il potenziale di velocità. Numerosi gli incroci in linea di treni Frecciarossa e Frecciargento.

 acquista


Firenze Santa Maria Novella - Bologna Centrale
via AV
Produzione Tg-Trains 2011   DVD 79 minuti  € 25,00


A bordo dell’ETR 610-3 ex Cisalpino ribattezzato nella flotta Frecciargento effettuiamo  l’AV 9408  da  Roma Termini a Venezia Santa Lucia. La seconda parte del viaggio  si  svolge  quasi  esclusivamente  in galleriasotto l’Appennino Tosco-Emiliano. L’opera faraonicaconsente di unire i due capoluoghi in soli 37 minuti;con il completamento degli attraversamenti urbani diBologna e Firenze il tempo di percorrenza è destinatoa ridursi a meno di 30 minuti. Le gallerie presentano un profilo molto ampio, che consentirebbe  
anche l’utilizzo della linea per il trasporto merci combinato. L’ETR 600/610, concepito per linee dal profilo acclive, ben si presta sulle livellette dell’Appennino, che, al massimo, raggiungono il 15 per mille.

 acquista



Bologna Centrale - Venezia Santa Lucia
Produzione Tg-Trains 2011   DVD 77 minuti  € 25,00


A bordo dell’ETR 610-3 ex Cisalpino ribattezzato nellaflotta Frecciargento effettuiamo  l’AV 9408  da  RomaTermini  a  Venezia Santa Lucia.  Dopo aver percorsoi 335 km di rete AV da Roma a Bologna, affrontiamo gli ultimi 159 km su linea tradizionale  attraverso la pianura Padano-Veneta.  Il viaggio corre veloce fra i150 e i 220 km/h. Numerosi gli incroci con treni di diverse  imprese regionali. Spettacolare  l’ingresso  in  laguna,  ripreso  anche da  una  telecamera  esterna.

 acquista


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu