Reg. 8506/8507 Cosenza-Catanzaro Lido in cabina di guida della ALn 668.10724 - tg-trains.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Reg. 8506/8507 Cosenza-Catanzaro Lido in cabina di guida della ALn 668.10724

Cab Ride

Reg. 8506/8507 Cosenza-Catanzaro Lido
Cosenza-Sibari
in cabina di guida della ALn 668.10724
Produzione Tg-Trains 2011 DVD  durata 77 minuti  € 25,00


Dalla nuova stazione di Cosenza, una vera cattedrale nel deserto calabrese, enormemente sovradimensionata  per il  traffico di cui oggi è oggetto,  partiamo alla volta di Sibari prima, e di Catanzaro Lido,  poi, a bordo della ALn 668.1072. La Cosenza-Sibari costituisce la chiusura dell’anello elettrificato più asud del Paese con la linea Sibari-Taranto. Sul tratto percorso, sebbene  elettrificato, i servizi regionali sono svolti esclusivamente  con  un  turno di automotrici Diesel. Nel torrido clima estivo di fine giugno,  il paesaggio circostante  è  molto bello; le stazioni, alcune trasformate in posti di movimento, lasciano intuire che il servizio  pubblico  è meno attraente di quello privato.  Peccato che, anche su questa linea, gli investimenti tecnologici, strutturali e di armamento non siano stati indifferenti...La tratta appare come in letargo, in attesa di una più calda stagione, che sembra non voglia arrivare.

 acquista


Reg. 8506/8507 Cosenza-Catanzaro Lido
Sibari-Crotone
in cabina di guida della ALn 668.10724
Produzione Tg-Trains 2011 DVD  durata 90 minuti  € 25,00


A bordo della ALn 668.1072 percorriamo 113 km fra Sibari e Crotone lungo la direttrice ionica. La linea presenta un profilo altimetrico pianeggiante, salvo alcune brevi livellette che immettono a numerosi ponti torrentizi. Armata con lunghe rotaie saldate, da 60 kg/m, la linea, attrezzata  con  SCMT,  consente velocità fino a 140 km/h.  Attraverso il paesaggio tipico del sud d’Italia che fa da cornice alla ferrovia, osserviamo da un punto di vista privilegiato le due realtà che qui convivono, fatte di una natura lussureggiante e di opere incompiute. Più “vicino” all’Africa che all’Europa, quest’angolo di Paese viaggia negli stessi tempi e modi. L’infrastruttura ferroviaria esistente consentirebbe, in un paese come la Germania o la Francia, uno sviluppo turistico notevole,  semplicemente  offrendo  un  servizio viaggiatori moderno ed efficiente.

 acquista


Reg. 8506/8507 Cosenza-Catanzaro Lido
Crotone-Catanzaro Lido
in cabina di guida della ALn 668.10724
Produzione Tg-Trains 2011 DVD  durata 60 minuti  € 25,00


A bordo della ALn 668.1072 percorriamo i 60 km che dividono Catanzaro Lido da Crotone. Mentre per tutte le  tratte ioniche corre a pochi metri sul livello del mare, per aggirare il tacco d’Italia la ferrovia valica il   promontorio del Marchesato,  la  cui  notorietà  è rappresentata dal paese di Isola di Capo Rizzuto, con la sua marina. L’ascesa alla galleria  di valico  vede delle  impegnative rampe, che variano  dal 10 al 20 per mille.  Al portale sud della galleria di valico di Cutro, di 2723 metri, in ascesa 14  per mille, sono installati degli aspiratori per evitare la saturazione di gas di scarico all’interno del tunnel, un vero unicum sulla rete di RFI. A San Leonardo di Cutro, oggi Posto di Movimento, la linea torna a correre a quote marine.

 acquista


 
 

PREZZO SPECIALE!!
ACQUISTA LA SERIE COMPLETA,

3 DVD
A SOLI € 60,00
(+ spese di spedizione)

acquista ora

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu